Combattere gonfiori e stipsi? Ecco alcuni rimedi naturali…

Risultati immagini per kiwi

In presenza di , è necessario stimolare la tiroide (e, quindi, il metabolismo), e il fegato. In genere, è sufficiente attivare la funzione epatica per ottenere un evidente miglioramento.

Infatti, la stimolazione del fegato ha un’azione coleretica: fa liberare la bile, che è un catartico intestinale e funziona come un lassativo.

Ecco alcuni rimedi naturali per risolvere una stipsi occasionale o per favorire l’evacuazione giornaliera:

  • al mattino, mangiare un kiwi a digiuno o, se il disturbo persiste, assumerne uno prima di pranzo e uno prima di cena;
  • bere un bicchiere d’acqua tiepida con il succo di un limone e un cucchiaio di miele, meglio se al mattino;
  • prima di coricarsi, bere l’acqua di cottura di 3 prugne secche o fresche, bollite per almeno 7 minuti;
  • assumere una maggiore quantità d’acqua durante i pasti.

 

Fonte: estratto dall’intervista di Roberto De Filippis a Claudia Manari, Vira Carbone e Sara Farnetti, autrici del libro “” – tratta da Sono in Salute, nov/dic 2018




Be Sociable, Share!

Vibratore & CO

Lascia un commento

Privacy & Cookies Policy
купить магистерскую работу

camp chef everest

https://1pharmacy.net/levitra-professional/